CHE POLITICO SEI?

politicisciroccoUna nuova stagione politica è alle porte. Per aiutare gli indecisi, questa settimana proponiamo un velocissimo test: la lettura di brevi profili vi permetterà di individuare il politico cui maggiormente somigliate. Per poi decidere se votarlo o meno. A seconda della vostra autostima.

Berlusconi: vi si ama o vi si odia. Ambiziosi, con grandi doti di comunicatore e leader, istrionici e con un senso dello humour tutto vostro. Periodicamente qualcuno vi dà per spacciati, per poi puntualmente doversi smentire. Sapete il fatto vostro, al prezzo di sembrare arroganti. Narcisetti, non amate che si facciano battute sul vostro aspetto fisico. Tenete a bada la vostra esuberanza, o rischierete qualche guaio con la giustizia.
Colore consigliato: Azzurro Italia

Bersani: pragmatici al punto giusto, concreti. Sapete cosa dire e lo fate con semplicità, anche al prezzo che qualcuno vi scambi per sempliciotti, svagati o faciloni. Onesti, assumete spesso le sembianze del classico padre che fa più di un sacrificio per tenere unita una famiglia composita e litigiosa. Che forse non vi merita. Talvolta tendete ad apparire nostalgici dei tempi andati.
Colore consigliato: Rosso Mao.

Monti: avete spesso l’aria di chi passa di là per caso. Silenziosi ed educati al punto da apparire invisibili, vi piace trovarvi al momento giusto quando c’è da risolvere problemi cruciali. Una frase che vi rappresenta: “sono io, risolvo problemi”.
Colore consigliato: Grigio Tecnico.

Grillo: enigmatici, impetuosi, popolari. Quando siete in vena, siete peggio del giudizio universale ed è il vostro interlocutore a farne le spese, a suon di urla che scadono spesso nella contumelia. Perennemente incazzati e in lotta contro il mondo, urlate al mondo le ingiustizie che subite. I più deboli trovano in voi un potente megafono e avvocato, forse un po’ calcolatore.
Colore consigliato: Bianco Computer.

Fini-Casini-Montezemolo-Rutelli: siete belli, bellissimi, e lo sapete. Tutta la vostra vita è un gioco di seduzione e attese. Affamati di encomi e complimenti, ma anche eternamente indecisi sul da farsi. Col rischio di restare single a vita, per eccessivo solipsismo. Che sia arrivato il vostro momento?
Colore consigliato: Bianco Grande Centro.

Vendola: moderni e antichi al tempo stesso. Siete il classico personaggio a tutto tondo: aperti ai diritti dei gay, ma anche ferventi cattolici, esibite disinvoltamente, assieme, la più tradizionale delle giacche e l’orecchino dorato. Di lotta ma anche di governo. Grandi affabulatori, puntate tutto sul fascino della vostra Narrazione.
Colore consigliato: Rosso Rosè.

Di Pietro: leali, col mito della legalità a tutti i costi. Così ardenti e impazienti di darvi ragione, da scontare, nella foga, più d’un errore grammaticale. In gran spolvero fino a qualche tempo fa, pagate l’avvento di qualcuno più giovane (?) e più puro di voi.
Colore consigliato: Terra di Molise (in mancanza, si suggerisce un bel Rosso Mattone).

Bossi: col passare del tempo, assumete sempre più le sembianze di un “grande vecchio”. In una vita precedente famosi per i vostri eccessi – verbali e non -, oggi, nonostante ve ne stiate in disparte, sono in tanti a venir da voi a chieder consiglio. Tuttavia, non avete affatto dimenticato il gusto per le gesta goliardiche e picaresche. Attenti a non cadere, per troppo amore, nel familismo più deleterio.
Colore consigliato: Verde Po.

Annunci