G&T

E’ tutta italiana la nuova web serie a tematica omosessuale che vado a presentarvi: si tratta di G&T (qui gli episodi: http://www.youtube.com/channel/UCOVM-VXsC_u9Q6jRQQ2oOHA), nata dall’idea di Matteo Rocchi e Francesco D’Alessio e prodotta a budget zero.

I G&T del titolo sono Giulio e Tommaso, due amici di lunga data che -in seguito ad una serata molto particolare in cui, complici l’alcol ed un’attrazione mai espressa, si baciano-  rompono bruscamente i contatti. Quando si rincontrano, cinque anni più tardi, i vecchi rancori tornano a galla e con essi anche parecchie verità nascoste.

Tommaso, in procinto di sposarsi con Serena, sua ragazza sin dalle superiori, lavora nell’azienda di famiglia sotto la guida del fratello maggiore Renato, tirannico ed esigente. Giulio, gay e felicemente fidanzato con Matteo, è un architetto in carriera e convive con Sara, la sua migliore amica di sempre che si mantiene con lavoretti saltuari e che allaccia una relazione con Gianluca, ex compagno di università e fresco proprietario di un locale notturno.

La trama in sé è abbastanza prevedibile (anche perché, a ben pensarci, le storie d’amore si somigliano un po’ tutte) ma non per questo meno avvincente: le battute frizzanti non mancano, così come i momenti di tensione e le scene romantiche per i teneri di cuore. L’aspetto più apprezzabile di questa web serie, però, è indubbiamente il coraggio –coraggio nell’affrontare una tematica che, in un paese omofobo come l’Italia, risulta sempre spinosa e coraggio nel metterci la propria faccia;  i due creatori, infatti, interpretano rispettivamente Tommaso (Rocchi) e Giulio (D’Alessio).
Più che dignitosi il livello di recitazione e la regia; considerando che si tratta di un progetto totalmente autoprodotto, la qualità delle riprese è decisamente ottima.

La prima stagione si è conclusa da poco, la realizzazione della seconda è ancora in forse; per ulteriori informazioni vi invito a visitare il canale YouTube e la pagina Facebook (https://www.facebook.com/GETwebserie?fref=ts).

Annunci